Sei in:

terreno edificabile

Un terreno diventa edificabile quando lo autorizza il piano regolatore del comune in cui si trova





Un terreno diventa edificabile quando lo autorizza il piano regolatore del comune in cui si trova, ovvero quando rispetta alcuni canoni che permettono l'edificabilità in zona.

Vi sono anche dei criteri di sicurezza stabiliti da commissioni che effettuano studi geologici: se non vi sono i requisiti, ovvero se la zona è pericolosa, non si costruisce.

Una volta che l'area è stata definita edificabile, i terreni acquisiscono un valore al metro quadro che dipendono dalla bellezza paesaggistica, dell'estensione, dalla vicinana a città e servizi.    







  • immobili e stabili
    di qualsiasi tipo, è un valore per il futuro: un appartamente, una casa singola, bifamiliare. un condominio, un box: ci puoi vivere, lo puoi affittare.
  • solo affitti
    Il prezzo del canone di affitto di una casa varia a seconda di molti parametri. In primo luogo la città in cui ci si trova, affitto di case, appartamenti, stanze, ville, villete, garages, uffici, negozi e magazzini.
  • stabili e terreni
    Costruire uno stabile su un terreno, dichiarato edificabile dal comune di appartenenza, senza aver fatto tutte le opportune verifiche catastali e geotermiche, in vendita o in affitto: ecco qua le offerte in giro per il Paese.
  • terreno edificabile
    Un terreno diventa edificabile quando lo autorizza il piano regolatore del comune in cui si trova
  • villa singola
    su uno o due piani, in affitto o in vendita nella tua città.
  • Quotazioni terreni edificabili
    secondo i prezzi del mercato italiano attuale. dipendono da tanti fattori. In primo luogo un dato paesaggistico. In seconda istanza la vicinanza a città, servizi, negozi